Volley oltre il muro (del silenzio)

Press-IN anno X / n. 1427 Il Corriere della Sera del 19-06-2018

La storia di Ilaria Galbusera, 27 anni, sorda dalla nascita e capitano della nazionale di pallavolo che ha vinto
l’argento ai Deaflynmpics 2017.
Dice: «La sordità non è un limite, anzi è un punto di forza». Eppure per lei mica sempre è stato così. «Iniziavo le
superiori. Nuova città, nuove persone. Per la prima volta mi sono sentita diversa. E non lo accettavo». Ilaria non ha
mai percepito suoni e parole. È nata sorda e ora sa costruire ponti. I più difficili, quelli fra realtà spesso separate
che non si cercano. «Sono cresciuta fra due mondi. Mamma è udente, papà sordo. Mio fratello Roberto sente
normalmente». Una sordità congenita ed ereditaria. Anche i nonni materni lo sono…