Da molti anni la Fondazione Gualandi accoglie persone sorde e a loro dedica laboratori extrascolastici col fine di promuovere la comunicazione, lo sviluppo delle competenze di letto-scrittura, l’autonomia nella comprensione del testo scritto e lo sviluppo concetti astratti attraverso attività concrete, ludiche e di scoperta.

Le difficoltà nell’apprendimento e nell’utilizzo della lingua italiana rimangono ancora un ostacolo in tutto il percorso
scolastico per molti bambini sordi italiani e stranieri e si intrecciano con la possibilità di cogliere e costruire significati complessi…

Bologna, martedì 22 maggio ore 17,00 / 19.00

info: www.fondazionegualandi.it