L’ordinanza ministeriale del 16 maggio, dà indicazioni (art. 5). Per il Coordinamento insegnanti di sostegno, è “il decreto dell’improvvisazione”, che “cambia le carte in tavola quando il gioco sta finendo”

La scuola si avvia verso la fine di un anno stroncato, nella sua normalità, dall’arrivo della pandemia. Dopo una lunga e complicata gestazione, la ministra Azzolina pare aver messo un punto sul complesso tema della valutazione degli studenti…

Link  https://www.redattoresociale.it/article/notiziario/studenti_disabili_valutazione_ed_esami_a_distanza_le_critiche_degli_insegnanti_di_sostegno