«Se le politiche inclusive venissero coordinate dalla Presidenza del Consiglio – scrive Salvatore Nocera,
intervenendo nel dibattito aperto dal nostro giornale sulla “scomparsa” nel nuovo Governo di un
Sottosegretario con delega alla disabilità – esse avrebbero una maggiore rilevanza politica e il piano di
azione che ne scaturirebbe impegnerebbe veramente e non solo formalmente tutto il Governo. Penso
infatti che un Sottosegretario presso la Presidenza del Consiglio possa fare molto di più di uno dei tanti
Ministri»…

Link