«Non abbiamo mai considerato utile e inclusivo un Ministero dedicato alla disabilità – scrive Elena
Improta, intervenendo nel dibattito aperto dal nostro giornale sulla “scomparsa” nel nuovo Governo di un
Sottosegretario con delega alla disabilità e rispondendo a un precedente intervento sul tema di Emanuela
Buffa -. Altra cosa, però, sarebbe avere un referente al Governo, quindi un Sottosegretario, un
interlocutore certo che ci potesse rappresentare e avvicinare ad un dialogo autenticamente rivolto ai
bisogni di chi vive una condizione di vita diversa»…

Link