A chiederlo è la Federazione FISH, che come già nel 2018, si rivolge con un agile sondaggio soprattutto
alle famiglie di alunne e alunni con disabilità, per avere indicazioni sulla reale situazione dell’inclusione
scolastica. «I dati raccolti – spiegano dalla Federazione – saranno utili nei confronti e nelle doverose
rivendicazioni di queste settimane verso il Ministero competente»…

Link