“Quando si va alla cassa del supermercato, (scrive il dott. Burdo)  la cassiera legge il codice a barre del prodotto che si vuole acquistare e sullo schermo del computer compare di cosa si tratta e il suo prezzo, oltre ad altre informazioni.

E’ chiaro che il codice a barre caratterizza un solo prodotto, altrimenti che utilità avrebbe ?

Ora si immagini che un unico codice a barre fosse attribuito  agli  spaghetti  di varie marche e di varie numerazioni presenti sullo scaffale, pur avendo ciascuno   caratteristiche e  prezzo propri… Orbene ciò che ho appena descritto avviene con i codici dei pezzi di ricambio degli impianti cocleari per cui, ad esempio,  un unico codice del cavo antenna/processore viene usato per diversi modelli, ciascuno con un prezzo diverso.”