Andare a Paestum e passeggiare tra le rovine di uno dei siti archeologici più affascinanti d’Italia è sempre una buona idea. Da oggi lo è per un motivo in più: il Parco Archeologico ha lanciato una APP che risponde ai principi dell’accessibilità universale e migliora la fruizione del sito archeologico. Per tutti.

Si chiama “Paestum” ed è il risultato di quasi due anni di un lavoro svolto dal Parco Archeologico di Paestum ed ECCOM, in collaborazione con VISIVALAB e con l’Istituto Statale per sordi.

Uno sforzo congiunto, per rispondere all’esigenza di avvicinare le rovine e la loro storia a un pubblico sempre più ampio…

LINK  https://www.artribune.com/progettazione/new-media/2019/12/arte-e-accessibilita-paestum-si-racconta-con-unapp-pensata-in-6-lingue-e-in-lis/