Su segnalazione della nostra socia Elena M.

Il Comune di Milano, primo comune in Europa, lancia il servizio “020202” su WhatsApp, con l’obiettivo di dare a tutti i cittadini informazioni accurate, affidabili e aggiornate sulla città…

Per utilizzare il servizio del Comune di Milano 020202 su WhatsApp sarà sufficiente salvare il numero 020202 tra i propri contatti e scrivere la parola “Ciao” in un messaggio. L’assistente virtuale si attiverà indicando una serie di opzioni tra cui scegliere per ottenere una risposta immediata…

Link https://www.comune.milano.it/-/innovazione.-il-comune-di-milano-lancia-l-assistente-virtuale-020202-su-whatsapp

L’ordinanza ministeriale del 16 maggio, dà indicazioni (art. 5). Per il Coordinamento insegnanti di sostegno, è “il decreto dell’improvvisazione”, che “cambia le carte in tavola quando il gioco sta finendo”

La scuola si avvia verso la fine di un anno stroncato, nella sua normalità, dall’arrivo della pandemia. Dopo una lunga e complicata gestazione, la ministra Azzolina pare aver messo un punto sul complesso tema della valutazione degli studenti…

Link  https://www.redattoresociale.it/article/notiziario/studenti_disabili_valutazione_ed_esami_a_distanza_le_critiche_degli_insegnanti_di_sostegno

Appena raggiunto l’accordo tra sindacati e Ministero circa lo svolgimento degli esami di Stato per le secondarie di II grado. Nel documento tecnico un capitolo a parte contiene indicazioni per i candidati con disabilità.

Ricordiamo che i candidati potranno essere accompagnati da un solo testimone e dovranno essere presenti 15 minuti prima dell’esame… Nel caso di studente con disabilità, secondo quanto apprendiamo, questo potrà essere accompagnato da un assistente, ad esempio un assistente alla comunicazione…

LINK https://www.orizzontescuola.it/maturita-2020-studenti-disabili-potranno-svolgere-esame-online/

Irene Zanarini, una studentessa all’ultimo anno dell’istituto IAAD (Istituto d’Arte Applicata e Design) di Bologna Studio Product Design, sta sviluppando come progetto di tesi un giocattolo dedicato ai bambini con disabilità sensoriale.

Per qualsiasi domanda inviare mail a   irene.zanarini@studenti.iaad.it

Allo scopo di reperire informazioni dall’esperienza diretta di genitori ed educatori ha stilato un questionario a cui chiede di rispondere anonimamente collegandovi a questo link    

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSeIu1V1CPzeCL4D_9hIVw12uYA3LQkDstln6goDI8sV5ky8RQ/viewform?usp=sf_link

Cochlear viste le numerose richieste dei  pazienti e gli apprezzamenti nei confronti di questa iniziativa, comunica che hanno deciso di prolungare di altre due settimane la promozione #Noicisiamo, che sarà quindi valida fino al giorno sabato 30 maggio compreso.

“Siamo certi che questo gesto ci permetterà di essere più vicini a tutti i potatori di impianto Cochlear anche in questa seconda fase dell’emergenza sanitaria in atto.

Come per le precedenti settimane l’iniziativa è attiva sul nosto Online Store e presso alcuni dei Partner Certificati.

Trovate l’elenco sul nostro sito internet ma vi invitiamo a contattare il negozio telefonicamente per verificarne preventivamente l’adesione alla promozione.

Vi invitiamo a contattare il negozio telefonicamente per verificarne preventivamente l’adesione alla promo:   https://www.cochlear.com/it/home/supporto/service/service-partner “

.

In attesa della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del “Decreto Rilancio”, presentato il 13 maggio, dal Governo, il Servizio HandyLex.org propone una prima analisi del provvedimento, che come già il precedente Decreto cosiddetto “Cura Italia”, contiene alcune misure a sostegno dei nuclei familiari, riservando anche parziali attenzioni alle persone con disabilità. L’approfondimento di HandyLex.org privilegia le novità del Decreto che interessano maggiormente le persone con disabilità e le loro famiglie, sottolineando anche alcuni limiti non trascurabili, insieme a positivi provvedimenti…

Link    http://www.superando.it/2020/05/14/il-decreto-rilancio-e-le-persone-con-disabilita/

 

A causa dell’emergenza Covid-19 ancora in corso, devono riprogrammare l’intera agenda degli IMPIANTI COCLEARI, pertanto tutti gli appuntamenti precedentemente fissati, sono stati annullati e sono in fase di riprogrammazione.

Ciò deriva dalla necessità di garantire il distanziamento sociale e le procedure di sanificazione tra una prestazione e l’altra pertanto il numero complessivo giornaliero delle prestazioni sarà necessariamente inferiore all’epoca pre-Covid.

In ogni caso verranno garantiti la frequenza dei pazienti neo attivati, il controllo periodico su tutti gli altri e la gestione di urgenze e malfunzionamenti.

Hanno creato un nuovo account aziendale dedicato ai portatori di impianto cocleare e protesi acustiche per chiedere informazioni in merito agli appuntamenti o per segnalare eventuali problemi di malfunzionamento o necessità di assistenza tecnica.

Per conoscere la data e l’orario del nuovo appuntamento, inviare mail a:

audiovareseprotesi@asst-settelaghi.it

Ricordano che da ora in poi, non sarà più possibile accedere alla Struttura per nessun tipo di prestazione senza REGOLARE IMPEGNATIVA per cui prima di recarsi presso la struttura, contattare l’accettazione di audiologia inviando mail a:

accettazione.audiologia@asst-settelaghi.it

AUDIOPROTESI

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Rilievo Nazionale e ad Alta Specializzazione

SSD Audiovestibologia Pediatrica
ASST Settelaghi VARESE
Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi

Viale Borri, 57 – 21100 VARESE – tel.  0332-278203

Link   https://www.asst-settelaghi.it/contenuto-web/-/asset_publisher/shmOK1pliUE0/content/asset-pagina-standard_ssd-orl-servizio-di-audiovestibologia

Comunicato stampa:

Come e quanto ha pesato la prima fase dell’emergenza COVID-19 sui lavoratori con disabilità, con esiti di oncologia, con immunodepressione o altri quadri patologici a rischio?

In queste settimane ci sono giunte migliaia di segnalazioni, richieste di aiuto, racconti di vicende personali spesso drammatiche, sempre complesse. Ma di queste situazioni vi è stata una scarsa eco nelle notizie di cronaca o negli approfondimenti giornalistici….

SONDAGGIO: https://it.research.net/r/JobLab_Covid19

LINK   http://www.fishonlus.it/2020/05/11/covid-19-e-lavoratori-con-disabilita-cosa-e-successo/

Una nostra socia, Elena M., madre di due splendidi bambini, ci ha inviato il Link di questa APP (google trascrizione istantanea), che consente di convertire in tempo reale il testo in parole che è indispensabile per chi non decifra il suono.

Qui, Elena, ci spiega come usa questa APP:

“Si tratta di un’APP che permette di convertire in tempo reale l’audio in testo ed è indispensabile per me che non riesco a decifrare il suono.

Uso questa APP per le videochiamate con le maestre di D. e genitori di altri bambini, usando Zoom come programma per le videochiamate al pc e posizionando il mio smartphone con l’APP di Google attiva posizionandolo sulle casse del mio pc e appoggiato allo schermo del pc.

In questo modo funziona al massimo perchè a diretto contatto tra fonte e ricettore ed è come avere i sottotitoli in tempo reale (anche se ovviamente non sempre sono perfetti, ma, se usato bene, è molto buono come strumento)”.

Questo è il Link per scaricare l’APP

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.google.audio.hearing.visualization.accessibility.scribe&hl=it

di Salvatore Nocera

La recente lettera della ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina, inviata alle scuole italiane e dedicata all’inclusione scolastica degli alunni con disabilità in tempo di coronavirus, ha creato e sta tuttora creando un ampio dibattito tra le Associazioni di persone con disabilità e delle loro famiglie. «È una lettera “bella” – scrive Salvatore Nocera -, ma adesso è necessario che, con atti normativi, divenga anche “ buona”, cioè idonea a realizzare concretamente le richieste delle Associazioni, per la migliore crescita educativa di tutti gli alunni»…

LINK   http://www.superando.it/2020/05/04/alunni-con-disabilita-una-lettera-bella-ma-non-ancora-buona/