di Salvatore Nocera
Bene l’attenzione all’inclusione da parte del Ministero dell’Istruzione, nell’Atto di indirizzo politico-istituzionale per il 2020 e tuttavia, su numerose questioni «sono necessari quanto prima – scrive Salvatore Nocera – una serie di provvedimenti rapidi e particolarmente urgente risulta l’emanazione dei regolamenti applicativi dei Decreti Legislativi 66/17 e 96/19 sull’inclusione scolastica, il cui imperdonabile ritardo impedisce l’attuazione di princìpi fondamentali per l’inclusione, quale la continuità didattica»…

«Questo provvedimento è utile ad assicurare un maggior numero di docenti di ruolo, in modo da ridurre il precariato assai presente anche nel numero degli insegnanti per il sostegno»: lo dichiara tra l’altro Salvatore Nocera, presidente del Comitato dei Garanti della FISH e responsabile per l’Area Normativo-Giuridica dell’Osservatorio sull’ integrazione Scolastica dell’AIPD, a proposito della Legge 159/19, che ha convertito il Decreto Legge “Misure di straordinaria necessità ed urgenza in materia di reclutamento del personale scolastico e degli enti di ricerca e di abilitazione dei docenti” …
LINK https://www.superando.it/2020/01/13/le-parti-utili-di-quella-legge-sul-reclutamento-del-personale-scolastico/

Cessione del quinto: le possibilità a disposizione degli invalidi
A seconda delle spese che devono essere sostenute una buona opportunità per far fronte ad esse è la richiesta di un finanziamento. E’ una valida opzione se si ha la necessità di usufruire istantaneamente di una somma in denaro per i piccoli investimenti, ad esempio l’acquisto di un terreno o contribuire ai costi universitari dei propri figli.
Sono presenti diverse categorie di prestiti che gli istituti di credito possono erogare. Tuttavia è opportuno indirizzarsi verso la soluzione più conveniente, con tassi di interessi limitati e una rateizzazione che possa pesare lievemente sulle proprie finanze…
LINK https://www.ogginotizie.it/cessione-del-quinto-le-possibilita-a-disposizione-degli-invalidi/

L’aggiornamento dell’elenco di ausili e protesi erogati dal SSN è in ritardo di due anni. E le persone con disabilità aspettano
Solo una settimana fa si è celebrata la Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità, come previsto dal programma di azione mondiale per le persone disabili, istituito nel 1981 dall’Assemblea generale dell’ONU. In quella giornata abbiamo sentito uno snocciolare di dati e numeri, alcune dichiarazioni di vicinanzaimpegni politici a fare qualcosa di più. Nel frattempo, i cittadini italiani con disabilità fanno i conti, tra le altre cose, con un ritardo che pesa quotidianamente sulla loro vita di persone che necessitano di ausili per poter svolgere – o migliorare –  le loro attività di tutti i giorni…

LINK https://www.disabili.com/prodotti/articoli-qprodotti/che-fine-ha-fatto-l-aggiornamento-del-nomenclatore-tariffario-di-ausili-e-protesi-per-persone-disabili

Al momento dell’invio della domanda di invalidità civile, cecità o sordità, si potranno anticipare anche altre informazioni per velocizzare l’erogazione dei benefici

Per velocizzare le procedure di domanda invalidità civile  per ottenere le prestazioni correlate, l’INPS ha annunciato nel suo messaggio n.4601 del 10 dicembre 2019 una semplificazione che interessa i cittadini tra i 18 e i 67 anni che presentano domanda di invalidità civile, di cecità o di sordità….

LINK  https://www.disabili.com/legge-e-fisco/articoli-legge-e-fisco/domanda-invalidita-civile-cecita-sordita-nuove-procedure-inps-per-semplificare-l-iter

L’APIC in data 7 dicembre 2019 ha fatto pervenire al Consiglio Regionale del Piemonte una memoria relativa alla Pd L n. 38: “Modifiche alla legge regionale 30 luglio 2012, n. 9 (Disposizioni per la promozione del riconoscimento della lingua dei segni italiana e per la piena  partecipazione delle persone sorde alla vita collettiva).
Tempo prima ci era pervenuta la lettera di invito del Presidente  del Consiglio  Regionale del Piemonte, in merito alla consultazione on-line  relativa alla PdL n. 38, abbiamo colto l’occasione per ripercorrere quel periodo  storico  conclusosi con l’approvazione della LR 9/2012…

LINK    http://www.apic.torino.it/index.php/tutti-i-nostri-articoli/191-l-apic-e-i-nuovi-sordi-memoria-per-commissione-vi-cr-piemonte-2019-07-12-2019

Asl veneta condannata al risarcimento per mancata assistenza

Il Consiglio di Stato con la sentenza n. 1/2020 ha aperto la strada a un principio innovativo, anche se già suggerito dalla Corte Costituzionale (sentenza 80/2010) e applicato dai Tar (ad esempio Tar Napoli, sentenza 5668/2019) per consentire l’assunzione anche in deroga a tempo determinato di insegnanti di sostegno per i disabili. LA SENTENZA.

LINK   https://www.quotidianosanita.it/regioni-e-asl/articolo.php?articolo_id=80035  

ALTRO LINK https://www.redattoresociale.it/article/notiziario/l_inclusione_scolastica_e_diritto_prioritario_sentenza_storica_del_tar_veneto

Ogni anno vengono rivalutati, collegandoli agli indicatori dell’inflazione e del costo della vita, gli importi delle pensioni, assegni e indennità che vengono erogati agli invalidi civili, ai ciechi civili e ai sordi e i relativi limiti reddituali previsti per alcune provvidenze economiche.
Per il 2020 importi delle provvidenze e limiti reddituali sono stati fissati dalla Direzione Centrale delle Prestazioni dell’INPS con Circolare 11 dicembre 2019, n. 147 (allegato 2)….

LINK    http://www.handylex.org/news/2019/12/12/provvidenze-economiche-per-invalidi-civili-ciechi-civili-e-sordi-importi-e-limiti-reddituali-per-il-2020

di Daniela Bucci

«A 20 anni dalla legge sul collocamento mirato (Legge 68/99), l’inclusione lavorativa e sociale delle persone con disabilità resta ancora un traguardo lontano da raggiungere nel nostro Paese»: lo si legge in un rapporto presentato in questi giorni dalla Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, basato sui dati ministeriali resi per la prima volta disponibili, riguardanti la dichiarazione che i datori di lavoro pubblici e privati con più di quattordici dipendenti sono tenuti a trasmettere, per comunicare la propria situazione occupazionale rispetto alle assunzioni di persone con disabilità…

LINK  https://www.superando.it/2019/12/05/linclusione-lavorativa-e-sociale-resta-ancora-un-traguardo-lontano/

Una guida alle novità introdotte dal decreto 96/2019 sull’inclusione. Dal blocco degli interventi standard agli strumenti operativi per istituti scolastici e famiglie
«Nessuno resti indietro» esortava, con l’impeto del fare che lo caratterizzava, don Lorenzo Milani in Lettera a una professoressa. E questo vale ancora di più se si parla di alunni diversamente abili. Vuol dire che è tutta la filiera dell’istruzione – dal ministero alla singola scuola – che deve farsi carico dello studente disabile….
LINK https://www.ilsole24ore.com/art/scuola-e-disabilita-guida-novita-il-sostegno-ACTpVGz?refresh_ce=1